Filastrocca per il ritorno a scuola

di Malvi Commenta

Presto sarà tempo di ritornare a scuola per i bambini che si appresteranno ad affrontare un altro anno scolastico ricco di impegni. Ecco una filastrocca da recitare per affrontare questo momento nel migliore dei modi. Il ritorno sui banchi di scuola non è mai semplice, dopo una estate passata solo a divertirsi con gli amichetti.

La filastrocca per il ritorno a scuola, di Giuseppe Risica, rappresenta un modo giocoso per affrontare un momento traumatico per molti bambini, specie i più piccoli, che dopo tre lunghi mesi a casa devono nuovamente staccarsi da ambienti familiari e persone care, anche se per poche ore nel corso della giornata. Ed è proprio a questi bambini che è dedicata la filastrocca che vi riportiamo di seguito!

Filastrocca per il ritorno a scuola

Svelto ora il sol tramonta
la giornata adesso vola,
la cartella ormai è pronta
si ritorna tosto a scuola.

Se l’autunno piange foglie
sul suo grigio e cupo viso,
la tristezza non ci coglie
siamo forti col sorriso.

Invadiamo lieti i banchi
non pensiamo più a giocare,
di riposo siamo stanchi:
c’è bisogno di studiare.

Qui il tempo scorre lento
e talvolta il cielo è scuro
ma in fondo son contento
diverrò presto maturo.

Le maestre ci daranno
le risposte che vorremo,
nei ricordi resteranno
quando il mondo affronteremo!

(testo di Giuseppe Risica)

Sempre in materia di filastrocche, ti potrebbero interessare anche i seguenti post:

La filastrocca dei colori

Giro giro tondo il suo vero significato

6 filastrocche per un novembre spensierato

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>